Archives for giugno, 2015

Programma 6-10 luglio 2015 Centri estivi Settignano

  • giugno 20, 2015 8:01 pm

Programma 6-10 luglio 2015 Centri estivi Settignano  www.centriestivifirenze.it

 

 

MATTINA

 

Lunedi 6 Luglio con Simona – Factory Athena, insegnate di discipline pittoriche

Per il laboratorio di riciclo artistico, con un accento particolare al rispetto dell’ambiente e la preziosità della materia e riuso, proporremo materiali spiegandone in termini semplici la loro provenienza e l’impatto ambientale che producono. 
In questo primo incontro i ragazzi saranno coinvolti nella ristrutturazione di alcuni mobili della casa del popolo per evidenziare l’importanza della cura del proprio ambiente, che in questo caso sarà la struttura ospitante per l’estate. Restaureremo i tavoli usando vecchi fumetti e colle poco invasive.

 

Martedi 7 luglio con Gabriella – Ceramista e Restauratrice, www.didolcegabriella.blogspot.com

Totem in argilla

Tempo necessario per la realizzazione: 2 incontri.

Il primo incontro sarà incentrato sulla progettazione e sulla realizzazione delle varie parti che andranno a comporre il totem.

I ragazzi, suddivisi in gruppi, potranno sperimentare l’argilla applicando la tecnica del colombino, ma non solo, per creare le parti costituenti il totem.

Tra il primo ed il secondo incontro i pezzi dovranno essiccare ed essere cotti, diventando così “biscotto”.

Durante il secondo incontro i partecipanti, sempre lavorando in gruppi, potranno decorare il biscotto con la tecnica dell’ingobbiatura alla quale seguirà un’ulteriore cottura per fissare i colori.

Se tutto è andato per il meglio….ora possiamo anche montare il Totem e festeggiare!!

 

Mercoledi 8 luglio con Salomon – diplomato in conservatorio (oboe) e pedagogia musicale (presso la musikhochschule di Acquisgrana)

Il musidrago si presenta

Canzone delle mani

Indiani, ritmo di caccia, di raccolta, di nascondiglio

canzone degli indiani

ascolto dalla sinfonia “dal nuovo mondo” di Dvorak, 1 tempo, con coreografia

movimento libero e ritmato con strumenti

 

Giovedi 9 luglio  con Sara e Matias  –  https://it-it.facebook.com/maldestroteatro

Fiabe Animate
L’Associazione MalD’Estro in collaborazione con Faliero Pucci OFF propone mattine dedicate al teatro visto come gioco e scoperta. I bambini si avvicineranno a questa forma espressiva attravarso la presentazione di letture animate di fiabe della tradizione toscana tratte dalla raccolte Fiabe Italiane di Calvino, non solo come uditori, ma partecipando all’interpretazione come personaggi vivendo il gioco-teatro sviluppando fantasia e capacità espressiva.

 

Venerdi 10 luglio  con Anna –  Istruttrice Federazione Italiana di tiro con l’Arco.

Breve introduzione su come sono composti gli archi e le frecce e come disporsi per tirare. In questo  incontro è previsto l’uso di palloncini e disegni (eventualmente anche realizzati dai ragazzi) quali obiettivi da centrare in sfide a gruppi ed anche singolarmente. I centri avranno valore diverso che sarà reso noto solo alla fine delle varie gare con estrazione a sorte dell’abbinamento valore/tipo bersaglio.

Come secondo gioco la “piramide” dove su un bersaglio saranno disegnati dei barattoli disposti a piramide con valori diversi, anche qui preferibilmente saranno costituite delle piccole squadre, la somma dei punti darà la squadra vincente.

 

 

 

POMERIGGIO

 

Con Ilaria  e Lara  psicologhe specializzande in psicoterapia (collaborano con  Ass. La fonte per i laboratori esperienziali e Chiavi della città del Comune,  progetto Piccoli passi verso la costituzione), e Pandora, laureata in lingue straniere e studi interculturali (collabora con l’associazione anelli mancanti)  e Sara . MASS . Scambio universitario Università Laval – Québec

 

“LET’S ACT”, Theatre Workshop

 

Le attività pomeridiane dei centri estivi prevedono un laboratorio teatrale permanente in cui i bambini familiarizzeranno con la lingua inglese.

Il laboratorio è strutturato in cinque fasi (Scrittura creativa; Dialoghi; Scene; Prove Sceniche; Rappresentazione Finale) per arrivare ad una rappresentazione scenica al termine della settimana.

I bambini apprenderanno le tecniche di scrittura creativa, si cimenteranno nella produzione di brevi dialoghi in inglese. Una volta terminata la fase di scrittura, i bambini si confronteranno con l’aspetto tecnico della rappresentazione teatrale, come la costruzione delle scene, la scelta e la realizzazione dei costumi e degli oggetti di scena e naturalmente la caratterizzazione fisica dei personaggi.

La rappresentazione finale verrà filmata dalle educatrici come ricordo del lavoro svolto insieme.

 

Obiettivi:

 

  • Creare un vocabolario di base in inglese

 

  • Familiarizzare tramite il gioco con termini di lingua straniera

 

  • Collaborare con i compagni attraverso modalità cooperative e di peer-education che favoriscono la socializzazione e l’espressione delle difficoltà

 

  • Sviluppare la creatività attraverso modalità espressive di lavoro di gruppo e singolo

 

  • Sviluppare modalità di ascolto e espressione delle conoscenze acquisite giorno per giorno

 

Laboratorio di Francese

Le attività dei centri estivi prevedono un laboratorio teatrale permanente in cui i bambini familiarizzeranno con la lingua francese.

Ogni laboratorio sarà strutturato in tre parti:

– Una parte focalizzata su un tema specifico e accompagnata da attività collettive per facilitare la

comprensione

– Attività singole o a piccoli gruppi sull’argomento del giorno

– Giochi in francese

Ogni laboratorio sarà indipendente, così da non penalizzare coloro che non erano presenti ai precedenti. Allo stesso tempo, la possibilità di effettuare giochi riguardanti le lezioni passate, così come l’Encyclopédie des enfants (vedi il programma), permettono al bambino di familiarizzare anche con il vocabolario delle settimane precedenti.

 

Il laboratorio inizia con una presentazione di gruppo in francese, i bambini nuovi avranno la possibilità di

ascoltare i compagni. Seguirà la lezione, organizzata sull’apprendimento di vocabolario specifico ad

un tema preciso.

Planing provvisorio dei temi trattati :

– Presentazione, frasi principali (saluto, ringraziamento…)

– Colori

– Numeri

– Animali

– Tutti a tavola

– Piante (relativamente all’orto)

– La casa

– La famiglia

– Parti del corpo

– …

In seguito alla spiegazione del vocabolario verrà fatta un’attività di gruppo per facilitarne

l’apprendimento rendendo la lezione più interattiva.

 

 

 

Programma 29 giugno 3 luglio 2015 centri estivi Settignano

  • giugno 20, 2015 8:01 pm

Programma 29 giugno 3 luglio 2015 centri estivi Settignano  www.centriestivifirenze.it

 

MATTINA

 

Lunedi 29 giugno con Samanta  – Magie di Cera  saponi e profumi magiedicerafirenze@gmail.com/ Facebook “Magie di Cerasaponiprofumi “  

in collaborazione con  l’Associazione  Culturale Culturale http://www.cavaliereazzurro.it/

Laboratorio di cera:

Andremo a conoscere le varie tipologie di cera con le loro differenze, gli stoppini, le colorazioni e le fragranze. Seguendo regole di sicurezza, sperimenteremo alcune tecniche artigianali nella creazione della stessa.

Un percorso magico da scoprire dove il bambino sperimenterà la fantasia attraverso la cera, profumi, colori e un lavoro artigianale che faceva parte del passato tramandato fino ad oggi. Sarà sbalorditivo scoprire che dopo aver utilizzato la stessa tecnica artigianale per tutti, ogni oggetto sarà esclusivo… ogni piccolo artista ha la sua mano!

Oggi

I ragazzi impareranno a fare un mosaico di cera. Coleranno la cera liquida in un piatto, dopo pochi minuti quando sarà indurita la taglieranno a cubetti per poi attaccarla in un foglio disegnato con un’immagine.

Alla fine di ogni corso verrà rilasciata una piccola dispensa.

 

Martedi 30 giugno con Chiara – Laureata in Scienze Naturali

Mi occupo di panificazione (pizzeria e pasticceria) e credo sarebbe interessante poter coinvolgere i ragazzi e farli entrare nel mondo dell’arte bianca! Per esperienza personale i bambini si divertono molto a “pasticciare”!  Perciò il programma di oggi:

Oggi pizza!

Impariamo ad impastare la farina e lavorare la pasta lievitata. Con un po’ di fantasia e i giusti ingredienti i bambini diventeranno dei provetti pizzaioli.

 

Mercoledi 1 luglio con Daniele e Stefano http://psicographicnovel.altervista.org/

“VESTIRSI DI NUVOLE, ALLA LUCE DEL SOLE”: la giornata propone come lavoro finale la realizzazione di un t-shirt disegnata e personalizzata da ognuno dei ragazzi. Ognuno sarà inviato a creare una vignetta che lo vede come protagonista: da solo o in compagnia. La vignetta, utilizzando il disegno e la scrittura  come nel fumetto (ma con tempi e spazi di narrazione più ristretti), porta alla luce gli elementi più salienti e rappresentativi di quello che si intende comunicare.

Una volta realizzata, i ragazzi verranno aiutati a riportarla sulle loro magliette; rendendo così le loro storie “indossabili” da se stessi o da chi vi si sentirà rappresentato..

obiettivi: mostrarsi, conoscere se stessi e l’altro tramite la raffigurazione a fumetto.  Il lavoro sarà suddiviso in fasi, alla fine i ragazzi saranno invitati a condividere il tema della loro t-shirt col resto del gruppo.                                                                                                                                          MATERIALE  Una t-shirt bianca o di colore chiaro da portare.

Giovedi 2 luglio  con Monicawww.spaziocreattivando.it                                                                                                              Ho illustrato un libro per bambini con cd, che è uscito da poco. Partiremo dall’ ascolto della storia per realizzare alcuni disegni. L’attività sarà adattata alle diverse età. Per i più piccoli utilizzerò disegni miei, che scaricherò dal sito della casa editrice, così li potranno colorare. I più grandi, invece, faranno un disegno libero ispirato alla storia. I disegni sono elementi singoli che, messi insieme, costituiranno un lavoro unico. Il tema dell’attività, come quella della storia, sarà la collaborazione. Puoi vedere il libro su www.FlorenceArtEdizioni.it “Gli animali stralunati”

Venerdi 3 luglio con Virginia – diplomata presso A.I.D.A. (Associazione Insegnanti Danza Accademica) insegna alla scuola di Danza Nijinsky www.scuoladanzanijinsky.com                                  HIP HOP & LET’S JAM                                                                                                                          Il laboratorio si divide in due sessioni: Jam e Contest. Per Jam si intende quel momento i cui i ragazzi, sotto la guida della coreografa, si confrontano senza limiti. Musiche di stili diversi si alternano per dare la possibilità ai danzatori di potersi esprimere liberamente o di sperimentare stili ben precisi. Per Contest invece, si intende una gara. Gruppi di tre ragazzi si confronteranno con altri gruppi in una gara composta da eliminatorie, ottavi di finale, quarti di finale, semifinale e finale.

POMERIGGIO

Con Ilaria e Lara – psicologhe specializzande in psicoterapia (collaborano con Ass. La fonte per i laboratori esperienziali  e Chiavi della città del Comune, progetto Piccoli passi verso la costituzione),  Pandora, laureata in lingue straniere e studi interculturali (collabora con l’associazione anelli mancanti) e Sara . MASS . Scambio universitario Università Laval – Québec

Laboratorio di inglese

“LET’S ACT”, Theatre Workshop

 

 

Struttura:

 

Le attività dei centri estivi prevedono un laboratorio teatrale permanente in cui i bambini familiarizzeranno con la lingua inglese.

Il laboratorio è strutturato in cinque fasi (Scrittura creativa; Dialoghi; Scene; Prove Sceniche; Rappresentazione Finale) per arrivare ad una rappresentazione scenica al termine della settimana.

I bambini apprenderanno le tecniche di scrittura creativa, si cimenteranno nella produzione di brevi dialoghi in inglese. Una volta terminata la fase di scrittura, i bambini si confronteranno con l’aspetto tecnico della rappresentazione teatrale, come la costruzione delle scene, la scelta e la realizzazione dei costumi e degli oggetti di scena e naturalmente la caratterizzazione fisica dei personaggi.

La rappresentazione finale verrà filmata dalle educatrici come ricordo del lavoro svolto insieme.

 

Obiettivi:

 

  • Creare un vocabolario di base in inglese

 

  • Familiarizzare tramite il gioco con termini di lingua straniera

 

  • Collaborare con i compagni attraverso modalità cooperative e di peer-education che favoriscono la socializzazione e l’espressione delle difficoltà

 

  • Sviluppare la creatività attraverso modalità espressive di lavoro di gruppo e singolo

 

  • Sviluppare modalità di ascolto e espressione delle conoscenze acquisite giorno per giorno

 

 

Laboratorio di Francese

Le attività dei centri estivi prevedono un laboratorio teatrale permanente in cui i bambini familiarizzeranno con la lingua francese.

Ogni laboratorio sarà strutturato in tre parti:

– Una parte focalizzata su un tema specifico e accompagnata da attività collettive per facilitare la

comprensione

– Attività singole o a piccoli gruppi sull’argomento del giorno

– Giochi in francese

Ogni laboratorio sarà indipendente, così da non penalizzare coloro che non erano presenti ai precedenti. Allo stesso tempo, la possibilità di effettuare giochi riguardanti le lezioni passate, così come l’Encyclopédie des enfants (vedi il programma), permettono al bambino di familiarizzare anche con il vocabolario delle settimane precedenti.

 

Il laboratorio inizia con una presentazione di gruppo in francese, i bambini nuovi avranno la possibilità di

ascoltare i compagni. Seguirà la lezione, organizzata sull’apprendimento di vocabolario specifico ad

un tema preciso.

Planing provvisorio dei temi trattati :

– Presentazione, frasi principali (saluto, ringraziamento…)

– Colori

– Numeri

– Animali

– Tutti a tavola

– Piante (relativamente all’orto)

– La casa

– La famiglia

– Parti del corpo

– …

In seguito alla spiegazione del vocabolario verrà fatta un’attività di gruppo per facilitarne

l’apprendimento rendendo la lezione più interattiva.

 

 

Canti d’amore, di lotta e d’anarchia Rassegna di canti popolari 27 giugno, 4, 10 e 11 luglio

  • giugno 20, 2015 7:57 pm

Canti d’amore, di lotta e d’anarchia

Rassegna di canti popolari 27 giugno, 4, 10 e 11 luglio

nel giardino della Casa del popolo di Settignano – Via S. Romano 1.

Sabato 27 giugno

Italia bella mostrati gentile

Con Susy Berni, Antonio Mereu e Nicola Cavina

la Live Performance del trio composto da: Susy Berni Voce cantata e recitata; Nicola Cavina: Chitarra; Antonio Mereu: Basso elettrico dal titolo:” Italia bella, mostrati gentile” … esplora percorsi che fanno parte del nostro vissuto; parla direttamente al cuore delle persone in uno scambio di parola, dl canto e  musica  conducendo lo spettatore attraverso un  ” Viaggio della Memoria” ; canti antichi e moderni si alternano, dando Voce alla  Lotta, alla libertà, tracciando le anime di un percorso fatto di emozioni e forza.

Ore 20.30 Apericena

Ore 21.30 Canti, racconti e poesie

Sabato 4 luglio

TODO CAMBIA : l’anima della protesta  e della libertà

Dalla nostra terra all’Europa al Sudamerica fino ai tanghi della resistenza, esplorando la passione, la rabbia, la necessità di esprimere l’anima aldilà dei condizionamenti e dell’oppressione.

Con Donatella Alamprese, Paolo Casu, e Marco Giacomini

Ore 20.30 Apericena

Ore 21.30 Concerto

Sabato 11 luglio

La Sardegna in Toscana

Con gli Ammentos

Tra  la Sardegna e la Toscana  esiste da sempre un filo conduttore .

Boscaioli  e carbonai Toscani, fin dall’800, sono venuti in Sardegna per il   taglio dei boschi ( la Sardegna ha fornito il legname per le traversine ferroviarie di tutta Italia)  e i pastori Sardi sono venuti in Toscana  per esercitare   l’arte della pastorizia, mestiere anomalo negli anni 60, in pieno boom economico quando normalmente  si emigrava per fare gli operai.

In omaggio  alla terra  di accoglienza di tanti  nostri corregionali,il gruppo musicale “Ammentos” propone una  rassegna di canti tradizionali volti a far conoscere l’antica civiltà agro pastorale della Sardegna,  regolata  da  consuetudini millenarie e arricchita da credenze religiose e  antiche superstizioni

Ore 20.30 Apericena

Ore 21.30 Concerto                                             RISERVATO SOCI ARCIrassegnaestiva2015donatella rassegnaestiva2015susy_Pagina_1 Rassegna canti popolari estate 2015 rassegnaestiva2015ammentos_Pagina_1